In agenda: now.new e la ricerca si racconta

Da oggi fino a domenica, l’iniziativa di #hackUniTo per raccontare cosa succede ora nei laboratori di ricerca.

 

Foto: www.radiocafoscari.it

Foto: www.radiocafoscari.it

All’interno di #hackUniTo, l’iniziativa dell’Università degli Studi di Torino, si svolge da oggi, 16 maggio, fino a domenica 18, now.new.

Il sottotitolo dell’evento è La ricerca si racconta. Infatti l’obiettivo è sapere ora, now, cosa succede nei laboratori di ricerca (del nuovo, new) e di conseguenza quali sono le ripercussioni nell’ambito culturale, sociale ed economico. Le sedi degli incontri sono sparse per la città di Torino: dal Circolo dei lettori, al campus Luigi Einaudi, all’incubatore 2i3T.

Materia prima degli incontri sono le storie, umane e professionali, di esperti, ricercatori, studiosi, startupper e tutto ciò a loro legato. Ecco alcuni eventi da noi selezionati.

La rassegna verrà aperta questa sera alle 21, al Circolo, con la testimonianza di un “cervello in fuga” che ha fatto ritorno nel nostro Paese ed è ora direttore dell’Istituto San Raffaele Telethon per la terapia genica, Luigi Naldini.

Sabato 17 maggio, invece, alle 11, sempre al Circolo, parleranno i rappresentanti di I-See (Internet – Simulation evaluation envision) e Adamantio, moderati dal giornalista di Repubblica Stefano Parola. Le due startup, entrambe spin-off accademiche dell’Università di Torino, cercheranno di rispondere alla domanda: quali sono i brevetti più interessanti e le invenzioni più promettenti che nascono nelle aule di studio?

Alle 12.30, si parla di come l’innovazione sia entrata nel settore finanziario ed economico con Globali e connessi. Il ricercatore del dipartimento di Economia e statistica Dario Peirone, discuterà nel nuovo ecosistema fatto di startup, incubatori, crowdfunding, interconnessi attraverso relazioni complesse.

Il sabato si conclude sempre al Circolo, alle 16.30, con Dal laboratorio all’impresa #2. Tre stratupper raccontano la loro storia: Svinando ha inaugurato la diffusione online dei vini di qualità, Bookliners ha avviato una piattaforma per la lettura condivisa e Kither Biotech si muove verso lo sviluppo di un nuovo farmaco per il trattamento della psoriasi.

Domenica 18 maggio, ore 11, è Che meraviglia la tecnologia: al Circolo, con Luca Morena e Giuseppe Bottero de La Stampa. Si parlerà del mondo oggi, quello dei social network, delle app, dei blog e di tutto ciò che ha potenziato comunicazione e relazioni, ridefinendo spazio pubblico e privato. Luca Morena è il fondatore di iCoolHunt.

@LuisaChiaese