In agenda oggi: #SalTo14, giorno tre.

Stesso posto, stesso argomento. Nell’ area “Book to the future” al Salone del Libro parlano le startup dell’editoria.

Foto dal web

Siamo sempre al Salone del Libro, ricordate #SalTo14, qui a Lingotto Fiere. In particolare, nel Padiglione 2 presso l’area “Book to the Future”. Anche oggi, tra gli incontri previsti, saranno presenti alcune delle startup vincitrici dell’omonimo contest, lanciato qualche mese fa.

La prima della giornata, alle ore 13.00, è “Cloudschooling: scuola e big data“. Nata da Maieutical Labs, la startup è una piattaforma di tutoring per la scuola italiana, primaria e secondaria.

Prima però ci sono altri incontri: alle ore 11.00 la scelta è tra “Diritto d’autore per Self-Publisher e Blogger. Come orientarsi tra i contratti, licenze e User Generated Content (UGC)” e il workshop, dalla durate di tre ore, “Masterclass: come creare ebook animati senza saper programmare“.

Alle 16.00 continua la maratona narrativa con “I racconti del Piemonte Visual Stotython: rapporti tra ambiente e salute“, a cura di CSI Piemonte e Digital Festival.

Alle 17.00 è possibile ascoltare l’intervento di uno dei fondatori di Newscron, nel corso di un evento dal titolo “Newscron. I miei giornali locali in una sola applicazione“.

Ore 18.00, Digital Festival cura l’evento “Impara Digitale“: Il Centro Studi ImparaDigitale è un’associazione nata per promuovere lo sviluppo di una modalità didattica innovativa, che permetta alla scuola italiana di beneficiare significativamente del potenziale offerto dall’introduzione della tecnologia digitale mobile.

Si parla invece di cultura per la rigenerazione dell’Italia nell’incontro con Marino Sinibaldi che si terrà alle ore 18.30, nella Sala Rossa. Curato da Editori Laterza, partecipano: Giuseppe Laterza, Gad Lerner, Gustavo Zagrebelsky.

Alle ore 19.00, si ritorna al “Book to the future” per “Digital Humanities e open access: quale editoria?“. L’incontro si snoda sulla questione dell’accesso aperto alla ricerca scientifica in campo umanistico: minaccia o risorsa per le case editrici?

Ore 20.00 si parla di “Letteratura e social network con l’intervento”, insieme ad altri, di Piero Deflores.

Ore 21.00, a cura di mEEtale – incubatore di scrittori, si svolge l’incontro “Il libro digitaceo. Dalla carta al bit e ritorno“.

LuisaChiaese