L'agenda del giorno: Startup Revolutionary Road Tour 2014 e Torino Coding Society.

Oggi la prima tappa del tour di scouting nazionale per creare 900 posti di lavoro. Al Talent Garden invece, nuovo laboratorio sulla progettazione ICT.

 

 

bar8

(fonte: www.barcamper.it)

Parte oggi lunedì 24 marzo la nuova edizione di Startup Revolutionary Road. L’appuntamento è al campus Einaudi dell’Università degli studi di Torino (via Lungo Dora Siena, 100). Il tour nazionale di scouting nasce dalla collaborazione tra Microsoft ItaliaFondazione CariploFondazione Filarete con il supporto di Barcamper, dPixel e TechGarage, allo scopo di selezionare i migliori talenti innovativi offrendo opportunità di formazione e supporto ai progetti imprenditoriali presentati durante le diverse tappe.

La prima fase di selezione è la parte itinerante che dà la possibilità agli aspiranti imprenditori di proporre le proprie idee. Ne saranno selezionate circa 250 dopo un incontro one-to-one, sul camper, con la dPixel Mobile Commission. 
Dopo Torino, sarà la volta di Genova (domani 25 marzo), poi Milano (27 marzo), Trento (4 aprile) e Bologna (10 aprile) ma altri luoghi sono in definizione. Per prenotare lo slot basta visitare il sito www.barcamper.it.

La seconda fase è dedicata ai TechMeeting: si tratta di tre eventi (uno al Nord, uno al Centro e uno al Sud) cui parteciperanno le 60 migliori idee. I 3 TechMeeting sono workshop di due giorni nel corso dei quali si lavorerà su come affinare ciascun progetto.

La terza fase prevede la TechWeek: una settimana di full time mentorship per i 20 team selezionati con corsi intensivi, lezioni frontali, lavori di gruppo, incontri con esperti. Alcuni dei temi affrontati saranno il team building, il business plan, il pitching.

Infine ultima fase con TechGarage: un demo-day dedicato ai 10 progetti scelti che presenteranno la propria idea di fronte alla giuria di investitori, stakeholder e media. Seguiranno premiazioni e ci si augura, come dichiarato, la creazione di almeno 900 nuovi posti di lavoro.

Sempre oggi dalle ore 19.30, al Talent Garden di via Allioni 3, c’è l’appuntamento con Torino Coding Society-Never Back Down: fasi della progettazione ICT e problemi che si riscontrano con possibili soluzioni. Continua la serie di laboratori organizzata da weLaika, mirata ad avvicinare i programmatori alle tecniche di sviluppo più moderne. Gli incontri dalla cadenza periodica servono a scoprire le basi fondamentali di Ruby, JavaScript, Android e molto altro.

Eventuali segnalazioni: [email protected]
@LuisaChiaese